Cosa sono gli oli essenziali?

Gli oli essenziali, conosciuti fin dall’antichità, anche chiamati oli eterici.

Sono sostanze estratte da piante aromatiche con diversi metodi d’uso: la preparazione di profumi e unguenti, l’uso in cerimonie religiose, l’assunzione orale, l’assorbimento epidermico ed in fine, per l’inalazione attraverso l’aromaterapia.

Sostienici e aiutaci a farci crescere

Qui sotto ti lascio il link per i tuoi acquisti amazon:

(a te non costa nulla a noi ci aiuta a sostenere il nostro progetto per aiutare gli altri)….Grazie di cuore!

Il loro impiego:

Gli oli essenziali vengono utilizzati per un trattamento chiamato aromaterapia, è un metodo terapeutico naturale e olistico basato sull’impiego delle loro proprietà salutari come per esempio:

  • Purificazione dell’ambiente.
  • Riequilibrio dell’umore.
  • Modulazione del sistema nervoso e della psiche.
  • Regolamento del sistema endocrino e immunitario.
  • Inibizione dello sviluppo di batteri.

MA COME NASCONO:

Come detto prima, questi oli si ottengono a partire dalla loro estrazione da erbe e piante officinali, ovvero organismi vegetali con uso farmaceutico ed erboristico, trovandoli in minuscole porzioni nei fiori e frutti, nella resina e corteccia, e nelle radici di questi organismi.

Una volta raccolti, questi oli si presentano come sostanze oleose, liquide, volatili e profumate.

La fisiologia dietro le funzioni degli oli essenziali viene spiegata dalla loro capacità di raggiungere la mucosa olfattiva nelle cavità nasali.

I differenti profumi producono diversi impulsi elettrici che a sua volta raggiungono la corteccia cerebrale evocando istantaneamente ricordi ed emozioni positive.

Inoltre, una volta inalati, questi raggiungono anche i polmoni penetrando i tessuti respiratori e arrivando al flusso sanguigno per poter distribuirsi a tutto l’organismo.

Tra gli oli più frequenti troviamo:

  • L’eucalipto come antivirale, antinfettivo, anticatarrale, decongestionante ed espettorante.
  • La menta come calmante, antinfiammatorio
  • L’incenso come anticatarrale, espettorante, antinfiammatorio, antinfettivo, immunostimolante, antidepressivo e antiossidante.
  • La lavanda come calmante, sedativo, ipotensivo, analgesico, antibatterico, antimicotico, antisettico, antispastico e antinfiammatorio.
  • Il limone come antinfettivo, antinfiammatorio, antisettico, antibatterico, antivirale, calmante, espettorante e immunostimolante.
  • La camomilla come febbrifugo, calmante, sedativo, analgesico e antisettico.

Normalmente, per poter diffondere questi oli essenziali in tutto l’ambiente, si versano delle gocce dell’olio in un pentolino con acqua facendola bollire a fuoco lento.

Dopo mezz’ora circa, quando si cominci a sentire il profumo, si spegne il fornello.

Oggi giorno ci sono anche dei diffusori per aromaterapia reperibili facilmente in molti negozi a prezzi accessibili.

Inoltre l’aromaterapia si può unire agli oli vettori e implementarli in moltissime tecniche di massaggio e molte altre tecniche olistiche.

Come gli ho conosciuti?

NOTA PERSONALE: Ho imparato conoscerli negli anni che stavo studiando per diventare massaggiatore, io e una mia collega stavamo lavorando in un hotel di Milano. Io stavo facendo la gavetta e lei era una naturopata, (a quei tempi un mondo a me sconosciuto). Notai che sia lei che i clienti che uscivano dal suo piccolo studio avevano sempre tra le mani delle piccole boccette marroni, sapevo che miscelava particolari essenze personalizzate per ogni cliente ma non me ne sono mai preoccupato perche a quei tempi i problemi li risolvevo solo massaggiando e gli altri rimedi non gli ritenevo degni di nota (ammetto con molta ignoranza).

La rivelazione:

Sapevo vagamente che usava lavanda, eucalipto e arancio dolce ma non ne sapevo la provenienza o il costo. Quando un giorno mi venne incontro mi disse “mi sembri un pò nervoso, dovresti provare una mia miscela”, io molto scettico accettai la sua offerta e il giorno dopo si presentò con il suo sorriso e una piccola boccetta fra le mani. Presi il portafogli e quando mi disse che costava 30€ mi arrabbiai moltissimo e dal furore gli dissi “come fa una cosa cosi piccola costare tanto”, lei con gran classe e garbo apri la boccetta e mi disse “annusa”. Il mio fuoco lentamente si spense … “mio dio, non posso credere di quanto sia buono questo profumo e di come mi senta bene in questo momento”. Da allora iniziai a fare più attenzione a tutte quelle boccette marroni scuro preparate con grande amore e passione.

Se ti è piaciuto condividi l’articolo, inoltre leggi anche una tecnica di massaggio antica e rilassante adatta a tutti: http://nuvolediterra.it/massaggio-svedese/

Sostienici e aiutaci a farci crescere

Qui sotto ti lascio il link per acquistare un buono Amazon :

Ricorda: i soldi servono per rendere felici le persone a te vicine, non sono fatti per schiavizzarci.

Inoltre potrebbe interessarti leggere qualcosa su chi o cosa mi hanno aiutato a cambiare vita e seguire un nuovo sentiero……qui sotto alcuni spunti scelti personalmente e dedicati a chi mi segue con passione e dedizione: