Melatonina: tutto ciò che devi sapere

Innanzitutto è un ormone che influenza il sonno, è presente nel corpo. È il cervello che è responsabile della produzione e del rilascio secondo le diverse ore del giorno. Nelle ore di scarsa luminosità, la melatonina nel corpo tende ad aumentare, ma in presenza di luce diminuisce.

La melatonina dove si trova?

Sostienici e aiutaci a farci crescere

Qui sotto ti lascio il link per i tuoi acquisti:

(a te non costa nulla a noi ci aiuta a sostenere il nostro progetto per aiutare gli altri)….Grazie di cuore!

Gift Card - Buono Regalo
Il buono regalo di Macrolibrarsi.it
Voto medio su 33 recensioni: Da non perdere
€ 1,00

La melatonina può anche essere trovata come integratore, è comune trovarla disponibile in compresse per il consumo orale. Il suo uso è raccomandato per le persone che soffrono di disturbi del sonno, come jet-lag o insonnia. Come vantaggio, questo integratore ormonale non genera dipendenza e il tuo corpo non diminuisce la sua risposta dopo un uso ripetuto.

Gli integratori sono efficaci?

Come abbiamo già detto, la melatonina è necessaria per il corpo, poiché è responsabile del riposo. Dormire bene è essenziale e in questo è vitale questo ormone generato dalla ghiandola pineale.

Ecco perché l’assunzione di melatonina esogena ha effetti molto simili a quelli della melatonina endogena. Aiuta a controllare i ritmi del controllo del ciclo del sonno e della veglia.

Con questo è chiaro che gli integratori di melatonina sono efficaci. Inoltre, è uno dei pochi integratori di ormoni o sostanze prodotte dal nostro corpo che funziona davvero. Devi solo vedere come funziona il supplemento di collagene rispetto al collagene naturale.

Melatonina per i bambini?

I bambini hanno spesso problemi a dormire, questi colpiscono tra il 15 e il 25% di essi, compresi gli adolescenti. Il fatto che un bambino non dorme bene genera molti problemi di salute e di comportamento.

Mancanza di concentrazione, irritabilità, problemi di controllo del peso, pressione sanguigna, depressione e mal di testa sono i problemi più comuni associati alla mancanza di sonno.

In questo caso la melatonina può essere utilizzata come adiuvante. Ma i genitori devono ricordare che la melatonina non è un sonnifero. Il suo uso è raccomandato solo dopo aver consultato un medico e tutti gli stimoli naturali sono stati esauriti.

Indubbiamente, la melatonina può essere utilizzata per aiutare i bambini ad addormentarsi in breve tempo. Allo stesso tempo è necessario implementare le routine quando si va a riposare, questo aiuta molto ad avere un buon riposo.

Quanto tempo prima di coricarti prendi la melatonina?

Le persone che usano la melatonina per trattare i disturbi del sonno lo fanno terapeuticamente. Che tu provenga da un viaggio e che influisca su un cambio di orario. Puoi usare la melatonina per quattro giorni 30 minuti prima di andare a letto. Ti aiuterà a dormire meglio e al momento giusto.

Nel caso in cui tu soffra di insonnia comune, gli esperti raccomandano che il supplemento di quest’ultimo sia ingerito un’ora prima di andare a letto. Le dosi possono variare in base al disturbo che soffri, ma generalmente non superano i 6 mg.

Melatonina: controindicazioni

Prima di iniziare a prendere integratori di melatonina, le persone spesso vogliono rispondere ad alcune domande. La maggior parte dei beni comuni sono; conoscere le loro controindicazioni, sapere se possono generare dipendenza o generare tolleranza al supplemento e che perde il suo effetto.

Gli ultimi due, abbiamo già risposto alle righe sopra in questo articolo. Questi integratori non generano dipendenza e il corpo non diventa tollerante.

Quindi dobbiamo rispondere, è sicuro assumere integratori di melatonina? La risposta breve è sì, a breve termine la melatonina è molto sicura. Per quanto riguarda i trattamenti a lungo termine, non sono disponibili molti dati.

In questo caso, gli operatori sanitari raccomandano che sia la dose che la durata del trattamento siano controllate da un medico. Dovrebbe monitorare gli effetti collaterali che potresti avere con questo integratore.

Effetti collaterali

Nonostante sia il supplemento di un ormone che il corpo produce naturalmente, di solito provoca ancora effetti collaterali. Di questi i più comuni sono:

  • Pesantezza alla testa
  • Sonnolenza
  • vertigini
  • nausea
  • Mal di testa

Oltre a questi effetti collaterali, la melatonina come integratore può interagire con altri farmaci:

  • Contraccettivi
  • Anticonvulsivanti
  • Farmaci per il diabete
  • Immunosoppressori
  • Anticoagulanti

Nelle donne in gravidanza o in allattamento, gli effetti della melanina su lattanti o bambini non ancora nati non sono chiari. Pertanto, l’uso in queste condizioni è controindicato.

La melatonina è un adiuvante in modo che tu possa addormentarti, deve essere accompagnato da routine sane prima di andare a letto.

Conclusioni e Saluti