Lo yoga e il cristianesimo sono spesso un argomento combattuto e controverso, ma perché?

Sostienici e aiutaci a farci crescere

Qui sotto ti lascio il link per i tuoi acquisti:

(a te non costa nulla a noi ci aiuta a sostenere il nostro progetto per aiutare gli altri)….Grazie di cuore!

Gift Card - Buono Regalo
Il buono regalo di Macrolibrarsi.it
Voto medio su 33 recensioni: Da non perdere
€ 1,00

Lo yoga è attaccato dal cristianesimo perché se si apre la mente a un pensiero più chiaro e a una visione interiore, si apre lo spirito al possesso demoniaco. Si ritiene che la pratica dello Yoga rasenta l’occultismo e che aprire la mente e lo spirito a beneficio dello yoga sia pericoloso e contro tutto ciò che il cristianesimo predica.

I benefici dello yoga:

Lo scontro fra yoga e cristianesimo è antico ma ciò non toglie che il beneficio dello yoga è duplice: maggiore salute e unificazione dello spirito con il corpo. È realizzato attraverso l’uso di molti aspetti diversi, ma principalmente attraverso la combinazione di Asana, o posture e pratiche di respirazione / meditazione.

Ciò solleva molte domande nella comunità cristiana. Nella mia ricerca per questo articolo, sono rimasto molto sorpreso dal punto di vista degli apologeti cristiani e dalla loro visione dello yoga e della sua pratica. Ho esitato a scrivere questo articolo a causa di quel punto di vista. Tuttavia, ritengo che questa domanda e la posizione della comunità cristiana meritino una riflessione sull’argomento.

L’antica storia dello yoga e della chiesa:

Lo yoga ha una storia che risale a oltre cinquemila anni, all’inizio della civiltà dell’uomo. Poco si sa veramente dello Yoga. si ritiene che abbia avuto origine a Mehrgarh, un insediamento neolitico in quello che oggi è l’Afghanistan. Gli studiosi ritengono che sia nato dallo sciamanesimo dell’età della pietra. In questo periodo iniziale della civiltà, lo Yoga era una risorsa comunitaria, a causa dei suoi tentativi di determinare l’ordine cosmico attraverso la visione interiore e applicarlo alla vita quotidiana. Negli anni successivi, lo yoga si è evoluto in un dialogo interiore attraverso il quale gli Yogi hanno cercato di sviluppare la propria salvezza e illuminazione.

Le prime prove dello yoga:

Le prove archeologiche dell’esistenza dello Yoga sono apparse per la prima volta in sigilli di pietra scavati nella valle dell’Indo. Raffigurava figure in molte Asana o posture yogiche e inseriva ufficialmente lo Yoga nel periodo di circa 3000 a.C. Di maggiore importanza, collegava anche lo yoga alla grande civiltà Indus-Sarasvati, un periodo considerato moderno ed efficiente.

Dalla civiltà dell’Indo-Sarasvati arrivarono gli antichi testi conosciuti come i Veda, le più antiche scritture del mondo. I Veda sono una raccolta di inni che lodano un potere superiore e contengono la più antica storia registrata di insegnamenti di Yoga. I Veda richiedevano al praticante di trascendere i limiti umani e raggiungere un piano spirituale superiore. Negli anni successivi, furono scritti testi noti come Brahmanas per spiegare i rituali e gli inni dei Veda. In seguito vennero i testi di Aranyakas, che descrivevano la pratica degli Yogi che vivevano nella solitudine della foresta. Ciò portò all’inizio della tradizione medica indiana, nota come Ayurveda. Tutto sommato, lo Yoga si è trasformato in una pratica di salute, armonia dello spirito e un modo di vivere.

I cristiani e il tunnel:

Il punto di vista cristiano è quindi: se si apre la mente a un pensiero più chiaro e a una visione interiore, si apre lo spirito al possesso demoniaco. Si ritiene che la pratica dello Yoga rasenta l’occultismo e che aprire la mente e lo spirito a beneficio dello yoga sia pericoloso e contro tutto ciò che il cristianesimo predica. I cristiani credono che studiare lo yoga sia simile alla pratica dell’induismo, e non si può separare la filosofia dell’induismo dalle loro credenze cristiane, indipendentemente dai benefici per la salute dello yoga.

Vivi con il paraocchi?

Per me, questo sa di tunnel visione e di ristrettezza mentale. Ci si aspetta che un cristiano apra il loro cuore e le loro menti a Gesù e ceda allo spirito del Signore. Ci si aspetta che facciano affidamento sulla fede cieca e che accettino la parola di Dio come l’unica verità al mondo. Una persona pensante lo troverebbe ipocrita, poiché da un lato i cristiani predicano che lo Yoga deve essere evitato perché l’apertura della mente a una visione più chiara incoraggia la possibilità di possessione demoniaca, ma d’altra parte predica che si deve aprire la mente e il cuore per accettare Gesù nelle loro vite. 

E tu…in cosa credi?

Aprire il cuore e la mente è esattamente questo: che si tratti di guardare in se stessi o di accettare Gesù nelle loro vite. Se, come predicano i cristiani, siamo aperti al possesso demoniaco se guardiamo dentro di noi e apriamo la mente a tutte le possibilità, come possiamo quindi tranquillamente aprire i nostri cuori al concetto di cristianesimo? C’è un esperto che prende questa decisione quando lo facciamo che determina quale percorso dobbiamo seguire? Penso di no…

Io?

Per la cronaca, sono cresciuto in una famiglia cristiana.Sono cresciuto senza un vero padre. Mia madre, che ci insegnò a rispettare le regole ma a mettere in discussione tutto. La vita è una questione di scelta e non ci che  fosse richiesto di operare sotto l’illusione della fede cieca, ma di fare ciò che è giusto per noi come individuo. È semplicemente una questione di scelta e mettere in discussione tutto in questo universo.

Credo che la pratica dello yoga sia una buona cosa. E ai nostri giorni? Che siamo cristiani, musulmani o buddisti, non dobbiamo mancare di rispetto ai sentimenti e ai pensieri degli altri, ai loro diritti di praticare come desiderano, o cercare di spingere le nostre opinioni in gola agli altri. Vivere in armonia è esattamente questo …

Come sempre ti lascio qui sotto una piccola perla da portare sempre con te,se ti è piaciuto l’articolo lascia un commento :

Traduzione :

maggiore è la tua tempesta, più luminoso sarà il tuo arcobaleno.

 

Ci vediamo al prossimo venerdi con un nuovo articolo.

Avere il meglio dalla tua pratica Yoga

Sostienici e aiutaci a farci crescere

Qui sotto ti lascio un link per acquistare un buono da utilizzare per i tuoi acquisti o per regalare felicità alle persone a te care

Ricorda: i soldi servono per rendere felici le persone a te vicine, non sono fatti per schiavizzarci.

Gift Card - Buono Regalo
Il buono regalo di Macrolibrarsi.it
Voto medio su 33 recensioni: Da non perdere
€ 1,00

Inoltre potrebbe interessarti leggere o acquistare qualcosa su chi o cosa mi hanno aiutato a cambiare vita e seguire un nuovo sentiero…… qui sotto alcuni spunti scelti personalmente e dedicati a chi mi segue con passione e dedizione:

La Contemplazione Cristiana
La preghiera del silenzio per la trasformazione dell’anima
€ 27,00

... E Rimanendo Lasciati Trasformare
€ 11,00