Il problema dei denti gialli non è un argomento particolarmente intrigante, eppure va affrontato. Se il tuo sorriso presenta questa colorazione a causa di patologie ai denti o come sintomo di altri disturbi, questo articolo non è in tal senso adatto. Qui voglio fornire alcune indicazioni per prevenire il fenomeno o intervenire in caso di situazioni reversibili.

Spazzolino grande amico!

Sostienici e aiutaci a farci crescere

Qui sotto ti lascio il link per i tuoi acquisti:

P.s. A te non costa nulla, ma ci aiuti a sostenere il nostro progetto per dare qualcosa di buono al mondo. Grazie di cuore!

Gift Card - Buono Regalo
Il buono regalo di Macrolibrarsi.it
Voto medio su 33 recensioni: Da non perdere
€ 1,00

Lavarsi i denti con costanza è una delle abitudini più difficili da insegnare ai bambini, ma anche alcuni adulti sembrano curarsi ben poco della propria cavità orale. Una delle cause dell’ingiallimento dentale è proprio la carenza di igiene, specialmente dopo aver consumato alimenti ricchi di zuccheri e sostanze acide. Questi intaccano lo smalto provocandone l’usura e rivelando la colorazione giallastra dello strato sottostante, chiamato dentina.

  • Lavati i denti dopo ogni pasto: sembrerà un’ovvietà, ma è una frase che è meglio tatuarsi nel cervello. Procurati uno spazzolino da viaggio da portare sempre con te. Anche senza dentifricio, spazzola bene i denti per evitare la formazione di placca e tartaro.

Se fumi

Un altro effetto dannoso provocato dal fumo è l’impoverimento dell’ossigenazione della nostra bocca, con proliferazione di placca e batteri nocivi, oltre a compromettere l’integrità dello smalto. Smettere di fumare sarebbe la soluzione migliore, ma parliamo di realtà: se non vuoi eliminare il vizio del fumo, poni più attenzione e cura alla tua bocca. Il colore dei tuoi denti può essere solo l’inizio di problemi più seri.

  • Prepara un colluttorio a base di acqua e olio essenziale di menta piperita o di eucalipto da portare sempre con te. È un ottimo composto per eliminare batteri dannosi e alito cattivo.

Cibi pro e cons

Il cibo può essere a nostro favore contro i denti gialli. Gli alimenti che ci aiutano a mantenere un sorriso sano sono:

  • Verdure: soprattutto broccoli e cavoli, detentori di un enzima che produce una pellicola protettiva contro le macchie.
  • Frutta: mele, pere e fragole, se masticate lentamente, aiutano la pulizia naturale dei denti.

Il cibo può anche aggravare il problema. Fai attenzione all’assunzione di alimenti come caffé e tè nero, bevande zuccherate, succhi di frutta e cibi con pigmenti artificiali come granite e ghiaccioli.

Natura pro

Anche la natura, nella cura e prevenzione dei denti gialli, ci viene incontro con la sua benevolenza per offrirci rimedi efficaci e a basso costo:

  • Salvia: come spezia fresca è un ottimo sussidio disinfettante e sbiancante. Strofina una foglia direttamente sui denti o masticala per un paio di minuti. Fallo ogni giorno fino a che non vedi i risultati.
  • Una volta a settimana stupite i vostri denti: prendete mezzo cucchiaino di bicarbonato di sodio e mezzo di sale fino da cucina e create un dentifricio naturale. Aggiungi qualche goccia di olio essenziale alla menta piperita per dare freschezza.
  • Acqua: uno dei beni più preziosi del nostro pianeta! Risciacqua la bocca per 30 secondi con un bicchiere d’acqua dopo i pasti.
  • Olio di cocco: è molto importante assicurarsi che l’olio sia puro, biologico e spremuto a freddo (quindi edibile). Questo trattamento proviene dalla medicina Ayurveda: prendi un cucchiaino e fai risciacqui senz’acqua assicurandoti di passarlo bene sui denti per circa 15min. Alla fine non buttare l’olio nel lavandino ma prediligi lo scarico del WC per non rovinare le tubature.
  • Extra olio di cocco: puoi semplificarti la routine quotidiana creando un dentifricio artigianale. Ingredienti: olio di cocco puro e biologico + 2 cucchiai di bicarbonato di sodio + 20 gocce di olio essenziale alla menta o alla cannella in base ai tuoi gusti. Poni la miscela in un barattolo di vetro e utilizzalo come una pasta dentifricia (l’olio di cocco si solidifica sotto i 15-20°). ATTENZIONE: l’utilizzo del bicarbonato va ponderato, pertanto se volete farne un uso quotidiano escludete questo ingrediente.

Il materiale pubblicato sui denti gialli ha lo scopo di permettere il rapido accesso a consigli, suggerimenti e rimedi naturali. Tali indicazioni non devono in alcun modo sostituirsi al parere del medico curante o di altri specialisti sanitari del settore che hanno in cura il paziente.

 

Conclusioni e Saluti

Tu hai mai provato uno di questi trattamenti? Scrivilo nei commenti.

Se ti è piaciuto l’articolo leggi anche:

I principi dell’Ayurveda

Ti senti molto stressato e da soli non trovate una soluzione : richiedi una consulenza : http://nuvolediterra.it/servizi/

Oppure contattami per ricevere un massaggio direttamente dal sottoscritto Contatti

Sostienici e aiutaci a farci crescere

Qui sotto ti lascio il link per i tuoi acquisti:

(a te non costa nulla a noi ci aiuta a sostenere il nostro progetto per aiutare gli altri)….Grazie di cuore!

Gift Card - Buono Regalo
Il buono regalo di Macrolibrarsi.it
Voto medio su 33 recensioni: Da non perdere
€ 1,00

Inoltre potrebbe interessarti leggere o acquistare qualcosa su chi o cosa mi hanno aiutato a cambiare vita e seguire un nuovo sentiero… qui sotto alcuni spunti scelti personalmente e dedicati a chi mi segue con passione e dedizione.

Come in 2 Sole Settimane Sono Sceso Da 50 a 0 Sigarette al Giorno
Un metodo facile ed economico per smettere di fumare
Voto medio su 1 recensioni: Sufficiente
€ 6,90

Dentifricio in Pasta Piccolo - Natural Toothpaste - Carbone VegetaleVoto medio su 2 recensioni: Da non perdere
€ 7,95